Pulizia del viso fai-da-te: 8 consigli pratici

La pulizia del viso non è solo la base di ogni trattamento estetico che si rispetti ma è (o almeno dovrebbe essere) un rito quotidiano. La rimozione delle impurità della pelle e delle cellule morte è il primo passo verso il mantenimento di un viso giovane e sano, la fase iniziale di ogni buon make-up nonché la prevenzione più naturale ed efficace di numerosi inestetismi come brufoli, rughe, acne, punti neri, macchie, invecchiamento cellulare e molto altro.

Molte sono le domande che le donne si pongono sulla pulizia del viso perfetta. Quando va fatta? Quali sono i passi da seguire? Quali prodotti usare? Cosa è sconsigliato? In questo breve elenco cerchiamo di dare risposta a questi ed altri quesiti.

pulizia-viso.jpg

1. La pulizia del viso andrebbe fatta sia al mattino, appena sveglie, che la sera prima di andare a letto. Alla pulizia quotidiana andrebbe poi abbinato un gommage o uno scrub più specifico ogni settimana.

2. I prodotti da utilizzare variano da persona a persona, a seconda della tipologia di pelle e delle caratteristiche della stessa. In generale è meglio evitare quelli contenenti alcool.

3. Una pulizia professionale inizia con una detersione meticolosa. I passi successivi sono l’applicazione di un tonico ed un peeling, per rimuovere meglio le impurità della pelle. E’ consigliato, dopo questa fase, effettuare delle vaporizzazioni con del vapore caldo. Solo a questo punto si passa all’applicazione di una crema adatta al tipo di pelle per poi proseguire con una maschera, con una pulizia ulteriore ed, infine, con un passaggio di idratante.

4. Per una pulizia fatta in casa (e naturale al 100%) consigliamo di pulire la pelle con un batuffolo di cotone imbevuto di latte tiepido, massaggiando delicatamente per un paio di minuti. Dopo aver risciacquato con acqua fredda, affettare un cetriolo e posizionarlo su occhi, collo, fronte e guance, lasciandolo in posa per una decina di minuti. In alternativa, con delle fette di pomodoro, si può massaggiare il viso per una decina di minuti, donando freschezza e pulizia alla pelle in un colpo solo. Un altro trucco molto efficace è quello di spremere un lime o un limone ed usare il succo come unguento purificante.

5. Per la pelle grassa anche le mele possono essere di grande aiuto. Basta tagliare una mela in fette facilmente maneggiabili e massaggiare il viso per 15 minuti. La mela assorbirà il grasso in eccesso, donando vigore alla pelle e rimuovendo le ostruzioni dei pori.

6. Per la pelle secca l’olio d’oliva è un vero e proprio toccasana. Basta applicarlo con un batuffolo di cotone, massaggiando il viso con movimenti circolari. Alla fine bisogna sciacquare via i residui di olio con dell’acqua tiepida ed il gioco è fatto.

Pulizia del viso fai-da-te: 8 consigli praticiultima modifica: 2011-05-19T00:52:01+02:00da ellia1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento