Geloso, uccide la moglie e la butta nel Po

L’uomo, di origine indiana, è stato arrestato dai carabinieri e ha confessato il delitto. La giovane donna era incinta di tre mesi

Tragedia nel Piacentino: un uomo di origine indiana ha ucciso per gelosia la giovane moglie incinta, e quindi ne ha gettato il corpo nel fiume Po. Alla base del drammatico gesto la gelosia dell’uomo. L’assassino è stato arrestato dai carabinieri e ha confessato il delitto. Kaur Balwinde, 27 anni di origini indiane, scomparsa da 15 giorni dalla casa di Fiorenzuola dove viveva con il marito e un figlioletto di 5 anni, era incinta di tre mesi.

Geloso, uccide la moglie e la butta nel Poultima modifica: 2012-05-28T09:35:51+02:00da ellia1
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento