Distesa di aringhe morte copre spiaggia in Norvegia, poi scompare

Il giorno di capodanno, decine di migliaia di aringhe morte hanno ricoperto la spiaggia di Kvaenes, vicino a Tromsoe, all’estremo nord della Norvegia, oltre il Circolo polare artico. L’enorme quantità di pesce, circa 20 tonnellate, è però misteriosamente scomparsa poco dopo. Secondo Jens Christian Holst, direttore dell’istituto norvegese per la ricerca ittica, la spiegazione del fenomeno è probabilmente legata a … Continua a leggere