Si suicida dopo 144 appelli inascoltati via Twitter

Una diciottenne texana si è suicidata dopo che nessuno ha preso sul serio le sue denunce, neanche uno dei suoi 144 appelli su Twitter è stato considerato. Cittadini di Rosenberg, Texas, Stati Uniti. Ashley Billasano è una studentessa del liceo di 18 anni. Ha già tentato una volta il suicidio, chiudendosi nel suo bagno con un rasoio per tagliarsi le … Continua a leggere